Articoli

Build Your Brand per lavorare online

Email marketing per le aziende: che cos’è? è un termine che potresti aver già sentito di recente, ma di cosa si tratta esattamente?

Cos’è l’email marketing?

email marketing per le aziende: che cos'è?

Al suo livello più elementare, l’email marketing è l’uso della posta elettronica per promuovere la tua attività. Viene utilizzato per coltivare relazioni con potenziali clienti, mantenere aggiornati i clienti attuali e aggiornati sul proprio marchio, offrire coupon per incoraggiare la fedeltà dei clienti e altro ancora!

È una forma diretta di marketing, simile al marketing attraverso la posta ordinaria, ma l’email marketing è molto più efficiente per il tuo portafoglio e per l’ambiente, dato che è totalmente privo di supporti cartacei!

Alcune persone pensano che l’email marketing sia obsoleto, ma ciò non potrebbe essere più sbagliato. L’email marketing è stato utilizzato sin dalla nascita di Internet. Si è evoluto notevolmente da allora, ed è ancora uno strumento di marketing incredibilmente utile. In effetti, molti imprenditori sostengono che l’email marketing è più importante ora che mai. C’è una buona ragione per la quale, l’85% dei rivenditori statunitensi considera l’e-mail marketing una delle tattiche di acquisizione dei clienti più efficace!

Email marketing per le aziende: che cos’è? e quindi, a cosa serve?

L’email marketing può essere utilizzato per costruire nel tempo, fiducia con i clienti per trasformarli in clienti abituali. È anche un modo efficace per informare i tuoi clienti sulle nuove vendite o promozioni in corso. Le persone vogliono essere informate sul tuo marchio e l’email marketing è uno dei modi migliori per rimanere coinvolto con quel pubblico. In effetti, il 28% degli acquirenti online statunitensi riferisce di iscriversi a e-mail di prodotti o negozi per tenersi informati sui marchi a cui tengono.

Email marketing per le aziende: che cos’è? e cos’è il software di email marketing?

email marketing digitale;Email marketing per le aziende: che cos'è?

Ci sono tonnellate di software e strumenti di automazione là fuori che rendono l’e-mail marketing un gioco da ragazzi. Ad esempio, MailChimp e Constant Contact possono essere utilizzati per inviare e-mail e monitorare come i tuoi abbonati interagiscono con le tue e-mail. Puoi anche utilizzare il software di email marketing per tracciare analisi come tassi di click-through, tassi di apertura, frequenza di rimbalzo e conversioni.  

Così ora che abbiamo risposto alla tua domanda su cosa sia l’email marketing, potresti chiederti “Quindi la mia azienda ha bisogno dell’email marketing?” Certo!Tutte le aziende possono trarre vantaggio dall’e-mail marketing, in particolare le piccole imprese. L’email marketing tende ad essere poco costoso e facile da tracciare, specialmente rispetto ad altre forme di marketing tradizionale.

Qual è il vantaggio dell’email marketing rispetto ad altri metodi di marketing?

Il 94% degli utenti di Internet usa la posta elettronica. Pertanto, il marketing tramite e-mail consente di raggiungere una grande quantità di utenti Internet anche se non si trovano sui social media. Inoltre, un sondaggio ha rilevato che un incredibile 75% degli utenti online adulti sostengono che l’email marketing è in realtà il loro metodo di marketing preferito!

Se non stai già utilizzando l’email marketing, è sicuramente qualcosa che dovresti prendere in considerazione per raggiungere un pubblico più ampio e rafforzare il rapporto del tuo brand con i clienti attuali.

Un altro vantaggio dell’email marketing è che è incredibilmente facile monitorare il ROI. Tutto è rintracciabile con l’uso del software di e-mail marketing in modo da poter determinare chi sta aprendo le e-mail, chi sta facendo clic sul tuo sito tramite le tue e-mail e altro ancora.

Inoltre, il ROI di solito è molto alto perché non devi mettere soldi dietro le email per portarli al pubblico giusto come fai con la maggior parte delle altre forme di pubblicità. 

Sono già rivolti al consumatore ideale perché invii e-mail solo a persone che ti hanno dato il permesso fornendoti il ​​loro indirizzo email. Questo rende l’email marketing una delle tattiche di marketing più economiche possibili.

Un fatto poco noto è che il 66% di tutte le e-mail negli Stati Uniti sono aperte su dispositivi mobili come smartphone o tablet. Se hai preso in considerazione l’idea di utilizzare un messaggio di testo o una campagna SMS, l’email marketing potrebbe essere una scelta migliore per te. 

L’email marketing funziona quasi allo stesso modo del marketing via SMS, ma puoi raggiungere anche gli utenti desktop e la maggior parte degli utenti di smartphone trova che le e-mail sono meno fastidiose dei messaggi di testo delle aziende.

Email marketing per le aziende: che cos’è? altri vantaggi

Email marketing per le aziende: che cos'è?

Mentre l’e-mail marketing, che viene spesso utilizzato in concomitanza con altre forme di marketing come la pubblicità sui social media e persino le pubblicità televisive e radiofoniche, ha il proprio insieme di vantaggi.

Ad esempio, supponiamo tu abbia un negozio di e-commerce e tu stia eseguendo una vendita. Quando pubblichi la vendita sui social media, non tutti i tuoi follower lo vedranno. 

Solamente circa l’1% dei follower di solito vedrà un post su Facebook a meno che tu non lo abbia potenziato usando dollari degli annunci. Se si invia una e-mail sulla tua vendita, è garantito per essere messo di fronte a ogni singolo membro della tua lista e-mail.

Un’altra grande differenza tra l’e-mail marketing e altre forme di marketing è che le persone in realtà vogliono vedere le tue promozioni e-mail! Chiunque nella tua mailing list ti ha fornito il suo indirizzo email in modo intenzionale perché volevano più informazioni sul tuo marchio.

Questo è abbastanza diverso dagli annunci sui motori di ricerca, sui social media, TV, riviste e radio. Qualcuno che trova il tuo annuncio su Facebook o mentre guarda le notizie del mattino non ha chiesto di saperne di più sul tuo marchio, quindi è più probabile che ignori il tuo messaggio o addirittura ne sia infastidito.

Se un consumatore ti fornisce direttamente il suo indirizzo e-mail, è perché desidera specificamente optare per l’e-mail marketing. Potrebbero essere stati tentati con un coupon o qualche altra promozione, ma è ancora una strategia di marketing molto più basata sul consenso. Questo fa parte di ciò che rende l’email marketing così unico e di successo!

Come funziona l’email marketing con altre forme di marketing?

Mentre continuiamo a spiegare ulteriormente che cos’è l’email marketing, dobbiamo anche menzionare come funziona meglio con gli altri sforzi di marketing. Come accennato in precedenza, l’email marketing funziona molto bene insieme al social media marketing. 

Sei in grado di promuovere in modo incrociato i profili dei social media della tua azienda sulle e-mail con pulsanti che richiedono che i tuoi abbonati email ti seguano. Puoi anche utilizzare i profili dei social media per raccogliere un elenco di email da utilizzare nelle tue campagne di email marketing.

Ci sono alcuni modi per farlo, uno dei quali è quello di eseguire una donazione sui tuoi account di social media che richiede alle persone di fornire il loro indirizzo email per entrare.

Puoi anche semplicemente creare post che chiedono ai tuoi follower di social media di iscriversi alla tua mailing list e fornire un link a un modulo su cui possono iscriversi.

Le probabilità ci sono, se fossero abbastanza interessate a seguire il tuo marchio sui social media, vorranno saperne di più sul tuo marchio anche tramite e-mail.

Puoi persino impostare una campagna di lead generation su Facebook orientata alla raccolta di email che puoi utilizzare in una campagna di email marketing.

L’email marketing funziona anche in combinazione con una campagna di remarketing! Puoi utilizzare le email per inviare promemoria del carrello al tuo pubblico di remarketing. 

Queste e-mail possono persino essere personalizzate con prodotti specifici dal tuo negozio online! Vedi l’immagine qui sotto per un esempio.

Email marketing per le aziende: che cos’è? come si avvia una campagna di email marketing?

campagna email marketing;Email marketing per le aziende: che cos'è?

Cos’è l’email marketing? – È incredibilmente versatile. Usando il software di email marketing, puoi personalizzare le e-mail con i nomi degli abbonati e puoi inviare e-mail personalizzate per i compleanni delle persone. 

È anche possibile mantenere elenchi di e-mail separati e inviare offerte o promozioni diverse a gruppi di destinatari diversi.

Non tutte le e-mail che emergono risuoneranno con tutti i tuoi abbonati e-mail, quindi potrebbe essere utile segmentare le tue mailing list e creare email diverse che corrispondono a parti diverse del tuo pubblico complessivo.

Email marketing per le aziende: che cos’è? mailing list

Il primo passo per iniziare una campagna di email marketing è quello di raccogliere una mailing list. Prima che un potenziale abbonato ti fornisca il suo indirizzo email, ci sono alcune domande che è probabile che considerino. 

Li invierai? Cosa devono guadagnare dal darti il ​​loro indirizzo email? Invierà sconti speciali? Vuoi rendere pubblico il loro indirizzo email o venderlo? Volete chiarire agli aspiranti sottoscrittori che trarranno vantaggio dall’abbonamento alla vostra lista di e-mail e che non li invierete a spam o che non forniranno a nessuno il loro indirizzo e-mail.

Esistono innumerevoli modi per creare la tua mailing list, ma un buon punto di partenza è inserire un modulo di registrazione email sul tuo sito web. In questo modo puoi sfruttare i visitatori del tuo sito web esistente e offrire loro informazioni speciali o sconti in cambio del loro indirizzo email. Puoi anche utilizzare i tuoi account di social media per raccogliere e-mail, come menzionato in precedenza.

Email marketing per le aziende: che cos’è? e che cos’è contenuto nella e-mail marketing?

Una volta che hai un solido elenco di e-mail, è ora di iniziare a pianificare le tue e-mail.C’è una vasta gamma di contenuti che puoi includere nelle tue e-mail e opzioni di formattazione uniche tra cui scegliere. L’email marketing è molto più personalizzabile rispetto ad altre forme di pubblicità, quindi il cielo è il limite!

Alcuni esempi di contenuti che puoi includere nelle tue e-mail sono link ad articoli sul tuo sito web, premi fedeltà per gli abbonati, testimonianze dei clienti, informazioni su nuove promozioni o vendite e annunci su nuovi articoli o servizi. Le e-mail possono anche essere utilizzate per ricordare semplicemente alle persone che hanno espresso interesse per la tua azienda che esisti!

Per quanto riguarda i premi di fedeltà, il 64% degli utenti Internet degli Stati Uniti ha stampato un coupon da una e-mail! I coupon e-mail possono essere utilizzati per incentivare le vendite in-store e online, rendendoli strumenti incredibilmente preziosi che possono essere facilmente incorporati nella tua strategia di email marketing. La promessa di coupon e-mail è anche un ottimo modo per convincere la gente a iscriversi alla tua mailing list!

Dalla scrittura della linea di soggetto perfetta alla selezione del layout più accattivante, creare le tue email può essere travolgente. Non preoccuparti! Siamo qui per aiutare! Il contenuto che inserisci nelle tue email dipende molto dal tipo di attività che stai eseguendo. Tuttavia, ci sono alcune tecniche che funzionano meglio per la maggior parte delle aziende.

Aggiunta di video

Ad esempio, uno studio del Relevancy Group ha rilevato che gli addetti al marketing che aggiungono video alle proprie campagne di posta elettronica registrano un aumento delle entrate di circa il 40%. Infografica, elenchi e promozioni / sconti rendono anche le email molto accattivanti.

J ust stare attenti a non rendere tutti i vostri messaggi di posta elettronica circa la vendita di prodotti. Le tue e-mail dovrebbero includere anche informazioni preziose che i tuoi abbonati potrebbero essere interessati a leggere. Alcuni esempi di contenuti che possono aggiungere valore alle tue e-mail sono le risposte alle domande frequenti più comuni, gli snippet dei post del blog sul tuo sito web e sondaggi o sondaggi.

Cos’è il layout di email marketing?

Per quanto riguarda il layout, la congruenza è la chiave. Le e-mail devono corrispondere allo stile del sito Web, degli annunci e degli account dei social media per un marchio coerente. Inoltre, dal momento che circa la metà di tutte le e-mail sono aperte sui dispositivi mobili, ti consigliamo di assicurarti che le tue e-mail siano ottimizzate per i dispositivi mobili.

Cos’è l’ottimizzazione dell’email marketing?

ottimizzare la campagna di email marketing

Un altro consiglio utile da tenere a mente è che ci sono tempi ottimali per cui dovresti inviare le tue email. Gli abbonati hanno maggiori probabilità di aprire una email se non sono occupati nel momento in cui lo ricevono. Altrimenti, potrebbero aprirlo in seguito, oppure potrebbero anche dimenticarsene e lasciarlo seduto nella loro casella di posta indefinitamente.

La maggior parte delle piattaforme di software di e-mail marketing ti aiuterà a capire quali tempi sono ideali per inviare e-mail. In caso contrario, una buona regola empirica è quella di inviare e-mail durante le ore in cui è probabile che le persone nel pubblico di destinazione siano libere. 

Le mattine precoci prima che le persone vadano al lavoro, i popolari orari di pausa pranzo e le sere, quando le persone smettono di lavorare, sono in genere i momenti di maggior successo per inviare e-mail.

Puoi sempre utilizzare i dati ricavati dalle e-mail precedenti per apportare miglioramenti alle e-mail future. Il test split A / B è il modo migliore per determinare quali tipi di contenuti risuonano meglio con il pubblico. 

Dopotutto, l’obiettivo principale delle tue e-mail dovrebbe essere quello di portare il messaggio giusto alla persona giusta al momento giusto. Può essere difficile ottenere tutte quelle cose per allinearsi perfettamente, specialmente al primo tentativo. Ecco perché i test split A / B sono così importanti!

Qual è l’etichetta dell’email marketing? Cosa non è?

Ora che abbiamo discusso di cos’è l’email marketing, perché è vantaggiosa e come utilizzarla correttamente nella tua strategia di marketing, ecco alcune cose che dovresti evitare nelle tue iniziative di email marketing.

Per i principianti, non inviare spam. Spamming your email subscriber è una strategia di email marketing inefficace perché non porterà a un aumento delle vendite o al riconoscimento del marchio favorevole e può distruggere la reputazione della vostra azienda. 

Considera, quindi, qualcuno che ti fornisce il suo indirizzo email. L’ultima cosa che vuoi fare, quindi, è inondarlo di spam o messaggi fuorvianti e non rispettarli nella loro casa.

C’è anche un atto legislativo chiamato CAM-SPAM Act che include una serie di regole per limitare la trasmissione di spam. 

Queste regole includono avere una riga dell’oggetto non ingannevole, un metodo che gli abbonati possono utilizzare per annullare facilmente l’iscrizione alla tua mailing list e il tuo nome e indirizzo alla fine di tutte le email. Fintanto che rispetti i requisiti del CAM-SPAM Act, le tue e-mail dovrebbero essere prive di spam!

Inoltre, un’altra cattiva tattica di e-mail marketing che non dovresti mai sfruttare è l’acquisto di elenchi di e-mail prefabbricati. Dovresti creare la tua mailing list con persone che hanno un genuino interesse per la tua azienda. 

L’acquisto di una lista di e-mail preesistente è una cattiva idea per molte ragioni, ma soprattutto perché può fornirti persone non qualificate che avranno meno probabilità di avere un genuino interesse per il tuo brand e più probabile che si cancellino dalla tua e-mail o addirittura segnalarle come spam.

Uno degli unici potenziali svantaggi dell’e-mail marketing è che può richiedere molto tempo. Ecco perché potresti prendere in considerazione l’ ipotesi di assumere un’agenzia di marketing digitale per occuparti di tutte le tue esigenze di email marketing!

La scuola digitale di build your brand

Un’intera sezione della scuola digitale più completa d’Italia, dedicata proprio alle email marketing e anche alle tecniche per svilupparla al meglio

Ti consiglio, quindi di affidarti alla scuola di build your brand

Per scaricare le prime 10 video lezioni di build your brand CLICCA

per qualsiasi informazione, inoltre, puoi contattarmi sui miei profili social

https://www.instagram.com/build_your_affiliate/?hl=it

https://www.facebook.com/lulu.proprietaprivata.morese

https://www.linkedin.com/in/luisa-morese-644745180/

https://www.youtube.com/channel/UCZSWV_foMHGM52c2HPq7oMA?view_as=subscriber

E infine, se ti è piaciuto questo articolo, lascia un commento di feedback e condividilo sui tuoi profili social