Build Your Brand per lavorare online

SEO: che cos’è e significato del termine! Scopriamo tutti i dettagli

La seo, è la somma di tutte le strategie necessarie per far crescere la visibilità organica (non a pagamento) di un sito web, all’interno dei motori di ricerca.

La parola seo, infatti, è un acronimo della sigla inglese Search Engine Optimization, che tradotto vuol dire, ottimizzazione per i motori di ricerca.

SEO: che cos’è e significato del termine; L’ottimizzazione

L'ottimizzazione; SEO: che cos'è e significato del termine

L’ottimizzazione, poi, riguarda i diversi aspetti di un sito web, che vanno dalla struttura, i contenuti testuali, le immagini utilizzate, i codici html e i link in entrata (ovvero quelli che richiamano il tuo sito), detti anche backlink, e quelli in uscita, ovvero quelli che dal tuo sito, puntano verso altri siti correlati.

Dal momento che google, è il motore di ricerca più conosciuto e utilizzato al mondo, le attività seo sono per lo più concentrate nello studio e nella padronanza dell’algoritmo di google; e questo al fine di renderne i siti, più fruibili a tale algoritmo e quindi facilmente visibili nei risultati di ricerca degli utenti.

La SEO spiegata in maniera semplice

Essendo quindi determinante far crescere un sito, rendendolo visibile all’interno dei risultati di ricerca; è evidente quanto sia importante, che i risultati di ricerca siano accurati e soprattutto pertinenti alle richieste degli utenti.

Ciò vuol dire, che se io cerco, ad esempio, un ristorante a Roma, desidero non trovare tra i miei risultati, gli hotel di Milano; ma non solo, io vorrò anche trovare molte informazioni su ciò che vado a cercare.

Ciò vuol dire, quindi, che fare seo significa prima di tutto scrivere articoli corposi, ricchi di informazioni e soprattutto pertinenti con le parole chiave con le quali abbiamo deciso di farci trovare

I link, invece, sono i percorsi del web, ovvero le strade che usiamo per spostarci da un sito all’altro; per rendere l’idea si può pensare al sito web, come un incrocio canalizzato di una città. Quanto più la città è grande, tanto più l’incrocio sarà trafficato; per questo è importante cercare di essere linkati da quanti più siti possiblii, pertinenti ma anche rilevanti

Perchè la seo è importante

Ma perché la SEO è così importante per il successo della tua attività online? 

Posizionarsi bene su base seo, vuol dire anzitutto portare molta visibilità alla propria azienda, tramite l’algoritmo di google.

Ma perchè google? Perchè rappresenta oltre la metà dei mercato di ricerca

Molte persone assumono consulenti professionisti per eseguire SEO, mentre altri tentano di farlo da soli, cosa che si può certamente fare..

SEO: che cos’è e significato del termine

Tanto lavoro; SEO: che cos'è e significato

Non ci sono davvero segreti: ci vuole solo un sacco di lavoro continuo e una comprensione di persone, motori di ricerca, algoritmi e set di strumenti.

Il SEO può (e dovrebbe) essere un impegno a tempo pieno. Lo scopo del lavoro dipende, quindi, dal tuo sito e dalla tua nicchia. Questo non significa necessariamente che dovrai spendere 40 ore a settimana su di esso – certamente non potresti permetterti di impegnarti al massimo – ma devi mettere in atto un solido contenuto e una strategia di link building a lungo termine.

I siti esistenti possono essere ottimizzati semplicemente applicando un titolo corretto (il testo che compare nella barra blu nella parte superiore della finestra del browser) e una meta descrizione (il testo che spesso compare come descrizione nell’elenco dei risultati).

La base per andare in battaglia è conoscere prima la tua competizione. Tieni i tuoi amici vicini ma i tuoi nemici più vicini, dice il proverbio. Nel nostro campo di battaglia SEO, inizieremo. quindi l’analisi competitiva e la ricerca di parole chiave.

SEO: che cos’è e significato del termine. Analisi competitive

Un primo passo critico per un efficace piano SEO è quello di eseguire analisi competitive pesanti. Infatti, se cerchi in Google un termine o una frase chiave relativi al tuo campo e al tuo sito web, dovresti esaminare i primi tre o cinque siti web visualizzati nella prima pagina dei risultati di ricerca di Google. 

Queste persone, pertanto, sono quelle da battere. Questo perché se sei elencato tra i primi 10 risultati di ricerca su Google, potresti scoprire che il tuo sito web aumenterà significativamente il traffico (supponendo che tu abbia un termine di ricerca competitivo). 

Parleriamo ora di come ottenere traffico e tracciamento / conversione di qualità in un articolo futuro.

È anche fondamentale che il tuo sito web sia costruito in modo tale che sia adatto ai motori di ricerca ma anche di facile utilizzo. 

Per cominciare, infatti, devi essere molto chiaro su cosa sia il tuo sito. Quindi ti consigliamo di garantire una navigazione semplice, un chiaro invito all’azione e contenuti pertinenti. Quando aggiungi pagine di contenuti e link pertinenti all’interno del tema e della community, stai facendo i primi passi verso il successo.

SEO: che cos’è e significato del termine. Caricamento veloce

Caricamento veloce; SEO: che cos'è e significato del termine

È inoltre necessario assicurarsi che il sito venga caricato rapidamente, sia compatibile con html / css (fogli di stile CSS) e che il visitatore sappia di cosa tratta il sito in meno di otto secondi. Anche se ritieni che i tuoi visitatori abbiano familiarità con il tuo prodotto o servizio, cerca comunque renderlo più facile da navigare e facile da usare.

SEO è uno dei mezzi di marketing online più potenti che esista, ed inoltre è fondamentale per il successo del tuo business online. La linea di fondo è che un SEO fatto bene può consentire di essere trovato e classificato bene nel mare di miliardi di pagine web esistenti, e anche i tuoi visitatori ti ameranno entrambi per questo.

Ma come fa google, a capire, quali siano i siti più interessanti di altri?

In pratica, Google utilizza una formula matematica complessa chiamata algoritmo per assegnare un punteggio a ogni sito Web e a ogni ricerca effettuata da persone su Google per capire quale sito Web dovrebbe essere considerato il migliore per ciò che le persone stanno cercando.

Pensa all’algoritmo come una collezione di secchi vuoti. Uno ti dà un punteggio per la qualità del tuo sito, un altro ti dà un punteggio per quanti siti ti linkano, un altro ancora ti dà un punteggio per come le persone si fidano di te. Il tuo compito, dunque, è quello di riempire più secchi nell’algoritmo di qualsiasi altro sito web.

È possibile influenzare il vostro posizionamento sui motori di ricerca per avere il punteggio più alto in termini di qualità del vostro sito, di avere il punteggio più alto in termini di autorità del tuo sito web, di avere il punteggio più alto in termini di vendite più rinomata per quella ricerca che le persone stanno cercando.

La cosa buona è che per ognuno di questi punteggi messi insieme, l’algoritmo continuerà a posizionarvi. Quindi ottimizzare il tuo sito per i risultati di ricerca significa davvero ottenere il punteggio più alto in quanti più punti possibile.

Qualità, fiducia, autorità

Ora, alcuni punteggi valgono più di altri e i tre punteggi principali di cui devi essere a conoscenza per le classifiche di ricerca sono qualità, fiducia e autorità. Quindi, la qualità è ciò che Google sta cercando di misurare quando vuole capire quali siti deve classificare.

La qualità

Offri qualcosa di unico: pertanto se vendi magliette stampate, non offrire la stessa presentazione dei tuoi competiror, ma inventa qualcosa di unico, perchè per quello ti premierà google

Anche se le tue t-shirt potrebbero sembrare belle, il contenuto è uguale a quello di tutti, quindi Google non ha modo di dire che le tue magliette o il tuo sito di t-shirt sono migliori di quelli di qualcun altro. Invece, offri alle persone contenuti interessanti.

Ad esempio: offri loro la possibilità di personalizzare la loro t-shirt. Dare loro informazioni su come lavarlo, ad esempio. Qual è il numero di thread? È resistente alle macchie? È qualcosa che dovresti indossare in estate o è più pesante per l’inverno?

Dare informazioni alle persone o anche essere più creativi. Fai in modo che le persone condividano le loro foto indossando la maglietta. 

Crea una community di persone interessate al tuo prodotto. Prendi una persona famosa per indossarla e condividi quella foto online. Fai qualcosa di diverso, fai qualcosa di unico. Mostra a Google che sei diverso e migliore degli altri .

La fiducia

La fiducia è un altro punto importante di cui devi essere a conoscenza quando cerchi di ottenere il posizionamento del tuo sito su Google. Google non vuole mostrare alcun sito ai suoi utenti, vuole mostrare il miglior sito ai suoi utenti, e quindi vuole mostrare siti affidabili.

Se il tuo sito non ha recensioni o ha recensioni scadenti, google non ti posizionerà. Prova quindi all’algoritmo di Google che sei affidabile. 

Ottieni altri siti Web altamente autorevoli per collegarli a te. Ricevi articoli di giornale, ottieni link di settore, ottieni altri siti di fiducia per collegarti a te: partner, venditori, clienti soddisfatti, chiedi loro di collegarsi al tuo sito web per dimostrare che sei altamente credibile e affidabile.

L’autorità

E infine, l’altro punto davvero importante è l’autorità. Google vuole mostrare siti che sono popolari. Se riesce a mostrare il più famoso venditore di t-shirt alle persone che cercano di acquistare magliette online, questo sarà il sito che andrà a posizionare. Quindi devi convincere Google – invia loro segnali che il tuo sito è il sito più popolare per il tipo di t-shirt che vendi.

Crea la tua rete di fan

Crea la tua rete di fan; SEO: che cos'è e significato del termine

Costruisci una base di fan. Costruisci un social network, fai in modo che le persone si colleghino a te, chiedi alle persone di condividere le tue magliette sul loro social network dicendo “Voglio questo!”,

Fai commenti, lascia testimonianze, mostra le foto di se stessi indossando il prodotto o usando il prodotto, crea una fan-base e poi radunali per collegarti a te e parlare di te. Ecco come provi a Google che sei affidabile e autorevole.

Quindi, se ci pensi, SEO può essere un processo di dimostrazione ai motori di ricerca che sei il sito migliore, il più autorevole, il più affidabile, il più singolare e interessante sito che possono offrire ai loro clienti: il ricercatore. 

Invita le persone a parlare di te, a produrre contenuti di buona qualità, a convincere le persone a collegarsi a te; e Google sarà sicuro che tu sei il risultato migliore da condividere con i suoi utenti; e in quel momento inizierai a classificarti nella prima pagina di Google.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo e seguimi sui tuoi profili social:

https://www.facebook.com/lulu.proprietaprivata.morese?ref=bookmarks

https://www.instagram.com/build_your_affiliate/?hl=it

https://www.youtube.com/channel/UCZSWV_foMHGM52c2HPq7oMA?view_as=subscriber

https://www.linkedin.com/in/luisa-morese-644745180/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *