Principio di Pareto detto anche dell 80 20

Spieghiamo di preciso cosa è il principio di Pareto, detto anche dell’80/20

Non è una nuova regola complicata, né un’equazione matematica, eppure molte persone hanno paura che sia troppo difficile da applicare.

A livello mediatico, la regola 80/20 si applica a tutti i social media quando la si utilizza a fini commerciali.

Ma cos’è di preciso? Conosciuto come il principio di Pareto, detto anche dell’80/20 significa che l’80 percento dei tuoi risultati deriva dal 20 percento dei tuoi input. 

Il rapporto è stato inoltre applicato a molte situazioni tra cui:

  • L’80% delle vendite proviene dal 20% dei clienti
  • Il 20% più difficile della codifica del software dura, infatti, l’80% delle volte
  • E ancora il 20% dei dipendenti fa l’80% del lavoro
  • Inoltre, il 20% dei bug software più segnalati causa l’80% dei crash del software

Il principio di Pareto, detto anche dell’80/20. Come si applica al tuo social media marketing? 

La teoria infatti, indica che il rapporto migliore per contenuti coinvolgenti e condivisi rispetto a messaggi e contenuti basati sulle vendite è quello dell’80/20. 

Pertanto, solo il 20% dei tuoi post sui social media aziendali dovrebbe concentrarsi sulla vendita al tuo pubblico o sulla promozione del tuo marchio. 

Dovresti mirare, quindi, a entrare in sintonia con i tuoi follower in molti altri modi che non siano i soliti post di “vendita”. 

Ricorda, quindi, che i social media sono mediatici e il tuo obiettivo principale dovrebbe essere farti conoscere.

Il principio di Pareto, detto anche dell’80/20. Intrattenere – Informare – Educare

principio di pareto
Principio di Pareto: 20% degli sforzi, producono l’80% dei risultati.

Quelli che seguono la tua pagina Facebook aziendale o il tuo profilo Instagram non possono essere continuamente bombardati da post promozionali; perchè questo servirà solo a disorientare i tuoi follower e a spingerli a non seguirti più. 

Facciamo degli esempi:

Se stai comunicando un’offerta speciale, promuovendo il tuo evento con dei biglietti, parlando dei tuoi prodotti o servizi, hai qualcosa da vendere. 

Se i tuoi contenuti hanno un invito all’azione che mira a fornire un lead, un acquisto o una richiesta, è un contenuto guidato dalle vendite. 

Solo due parti su dieci dei tuoi contenuti sui social media dovrebbero essere direttamente incentrati sulle vendite.

Quindi, cosa rientra nell’80%?  

Tutto ciò che non parla direttamente di vendita.

E ci sono, inoltre, molti contenuti interessanti di carattere sociale, eccitante, umoristico, informativo che puoi creare. 

In più puoi condividere notizie, articoli, o cose che ritieni che i tuoi follower gradirebbero leggere. 

Prova quindi a metterti nei panni del tuo cliente ideale.

I post con immagini e video, infatti, ricevono molto più coinvolgimento”.

Ecco alcune idee per aiutarti a raggiungere la regola 80/20 per i social media:

la regola dell 80 20 per i social media
La regola dell’80/20 per i social media
  • Rispondi innanzitutto alle domande dei clienti dal tuo blog o da qualsiasi pagina di social media
  • Condividi, poi, eventi o concorsi di altre imprese
  • Condividi anche autorevoli articoli o video
  • Inoltre, invita sempre all’azione (e fai qualche sottile ricerca di mercato) chiedendo al tuo pubblico di rispondere alle domande
  • Inizia un dibattito di attualità (ma moderato e amichevole)
  • Evidenzia un cliente specifico che è disposto a partecipare: quando tagga quella persona, il tuo post verrà visto anche dai loro amici e familiari
  • Fai qualcosa per beneficenza e parla anche ai tuoi follower di ciò
  • Condividi le notizie del settore ma aggiungi una tua opinione personale
  • Esegui un concorso / sfida / competizione
  • Pubblica anche immagini su dove sei o cosa stai facendo quel giorno / settimana
  • Evidenzia un dipendente con alcune informazioni personali su di loro
  • Mostra una shortlist o premi
  • Dì grazie a fornitori, clienti, sostenitori

Ecco alcune idee specifiche per i contenuti dei social media dal vivo:

  • Ospita una sessione di domande e risposte dal vivo e questo può avvenire anche con un ospite esperto dal vivo
  • O anche un dietro le quinte / tour dal vivo
  • Ultime notizie
  • dimostrazioni
  • Presenze da eventi / conferenze
  • interviste
  • Lanci di prodotti
  • Spiegare un prodotto o servizio
  • Un normale video show, la stessa ora ogni settimana

Ci piacerebbe avere anche i tuoi suggerimenti e le tue idee! Pubblichi regolarmente contenuti commerciali e non? 

Se hai bisogno di aiuto, vorresti formazione o una consulenza sulla tua strategia applicabile ai social media, al digital marketing in generale o alla promozione del tuo business o azienda, contattami!

Ti lascio intanto il link per accedere al corso per eccellenza sul digital marketing

https://buildybrand.com/corso-gratis/?ref=lucy76

attraverso il quale, potrai imparare a sfruttare il principio dell’80/20 per i tuoi affari assieme a tantissime altre strategie

Ricordati di seguirmi sui miei profili social

https://www.facebook.com/lulu.proprietaprivata.morese

E sul mio canale YouTube

https://www.youtube.com/channel/UCZSWV_foMHGM52c2HPq7oMA?view_as=subscriber

Nel quale ho pubblicato un video proprio su questo argomento e sul quale ti invito a iscriverti, qualora non lo abbia ancora fatto.

Ricordati infine di condividere questo articolo sui tuoi profili ed eventualmente, lasciare un commento di feedback qui in basso.

5 commenti
  1. https://Smknrajapolah.Sch.id/wiki/index.php/User:Holley43T859039
    https://Smknrajapolah.Sch.id/wiki/index.php/User:Holley43T859039 dice:

    On-line gaming has turned into one of the most crucial new cultural
    phenomena in Asia, and we think that PC-based on-line games will get
    an immense market here in North America as well. Group video is
    natively supported in the app, so you will have the ability
    to see all your family and friends as you chat.

    Qin Yun followed a massive group of people in the Inscription Palace. https://Smknrajapolah.Sch.id/wiki/index.php/User:Holley43T859039

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *