Gli Hashtag per instagram adatti per il tuo business

Nuove regole per hashtag di Instagram: come trovare gli hashtag adatti per il tuo business

Le regole per gli hashtag di Instagram sono cambiate.

È un anno nuovo di zecca; come quasi tutto il resto relativo a Instagram, le migliori pratiche che hanno funzionato in passato non sono più così efficaci.

Potresti aver evitato di usare gli hashtag di Instagram lo scorso anno a causa della paranoia shadowban; ma la buona notizia è che gli hashtag di Instagram sono ancora un modo efficace per ottenere più follower su Instagram; o aumentare il tuo coinvolgimento.

Ti mostreremo, quindi, tutti i nuovi modi in cui puoi utilizzare gli hashtag di Instagram per aiutarti a far crescere il tuo marchio. Oltre a condividere utili suggerimenti sull’hashtag per assicurarti di utilizzarli in modo strategico per raggiungere i tuoi obiettivi di marketing!

Ecco le nuove regole per gli hashtag di Instagram e come trovare gli hashtag adatti da utilizzare per il tuo business:

Aggiornamento: ora puoi anche programmare i post direttamente su Instagram con la nostra nuova funzione di pubblicazione automatica: non sono richieste notifiche push! Scopri tutto su di esso qui sotto!

Mantenere il proprio Instagram Hashtag rilevante è più importante che mai

Instagram ha, infatti, recentemente implementato la possibilità di seguire gli hashtag; il che significa che non cercherai più un hashtag di Instagram scorrendo, inoltre, un feed infinito per (si spera) atterrare sul tuo contenuto; i tuoi post potrebbero, infatti, da ora apparire automaticamente nei feed del potenziale nuovi seguaci.

L’algoritmo di Instagram ha sempre privilegiato l’uso di hashtag specifici e rilevanti; questa nuova funzione rende l’uso di hashtag che ha un significato ancora più grande.

Questo perché gli utenti ora hanno il potere di contrassegnare il contenuto hashtag come qualcosa che non vogliono vedere!

Ecco come funziona.

Una volta che un utente sta seguendo un hashtag specifico e i post suggeriti iniziano a comparire nel loro feed, avranno, dunque, la possibilità di selezionare una nuova opzione “Non mostrare per questo hashtag” per contrassegnare il contenuto non interessante oppure non pertinente.

Mentre queste informazioni hanno lo scopo di dire all’algoritmo di Instagram quale tipo di contenuto piace all’utente, avere troppi dei tuoi post contrassegnati in questo modo potrebbe, però, potenzialmente alzare una bandiera rossa sul tuo account e influenzare negativamente anche tutti gli altri tuoi contenuti.

Cambia i tuoi hashtag di Instagram in ogni post per evitare il comportamento “spammoso”

Non usare sempre gli stessi hashtag
Non usare sempre gli stessi hashtag per evitare il comportamento spammoso

Durante tutto il caos, quindi, che circonda lo shadowban, una cosa è diventata chiara: non è più possibile copiare e incollare esattamente lo stesso elenco di hashtag di Instagram in ogni singolo post e chiamarlo un giorno.

In effetti, farlo potrebbe essere visto come spam dall’algoritmo di Instagram e potrebbe, dunque, influenzare la visibilità del tuo post, motivo per cui le nuove regole per gli hashtag di Instagram includono il passaggio degli hashtag per ogni post.

Presentare una nuova lista di hashtag ogni volta che pubblichi può sembrare un compito scoraggiante, ma la funzionalità Didascalie salvate di Lateral può rendere, invece, questo processo molto semplice.

Con i sottotitoli salvati, puoi creare, infatti, più elenchi di hashtag in base alle categorie di hashtag utilizzate di frequente. Quando è il momento di pianificare, è sufficiente selezionare uno dei tuoi elenchi di hashtag tramite sottotitoli salvati per aggiungerlo al tuo post.

Salvare più elenchi di hashtag ti farà sicuramente risparmiare tempo, ma come fai a sapere che stai usando gli hashtag giusti per i tuoi messaggi in primo luogo?

Ci siamo incontrati con l’esperto di Instagram Alex Tooby per un recente workshop e lei ci ha dato ottimi consigli su come trovare e anche usare gli hashtag di instagram adatti per il tuo business

Gli hashtag adatti per il tuo business. Evitare tag ingannevoli e usare quelli descrittivi della propria azienda.

Evitare tag ingannevoli
Evitare tag ingannevoli e usare solo quelli descrittivi della propria azienda

Innanzitutto, dice di evitare tag ingannevoli come #likeforlike e hashtag che sono stati utilizzati un milione o più volte. Anche se questi tag potrebbero darti alcuni mi piace in più, non ti aiuteranno a far crescere un seguito mirato e altamente motivato.

Quindi, scegli i tag che descrivono il tuo account, la tua attività e quindi il tuo mercato di destinazione. Ad esempio, Little Spoon è una società di distribuzione di alimenti per l’infanzia il cui mercato target è atteso da mamme e genitori con bambini piccoli.

L’account utilizza hashtag per descrivere prodotti e attività come #littlespoon, #babyblends, #freshbabyfood e #organicbabyfood così come anche i propri hashtag della campagna di marca come #itsfreshbaby e #nomoreoldbabyfood

Utilizza anche hashtag che descrivono il suo cliente ideale come #babyfoodie, #girlmom, #boymom e #babyontheway, insieme anche agli hashtag della community per genitori come #motherhoodunplugged, #letthembelittle e #dailyparenting.

Gli hashtag della community, invece, sono hashtag di Instagram che collegano utenti con idee simili su un argomento specifico. Sono un ottimo modo per connettersi con gli altri, migliorare la ricercabilità dei tuoi post, guadagnare seguaci e, infine, accrescere la tua comunità.

Studia i competitor

Dai un’occhiata ai leader del settore e ad altri influencer e brand nella tua nicchia per scoprire quali hashtag della community stanno utilizzando così puoi aggiungerli anche alle tue hashtag!

Infine, con la possibilità di seguire gli hashtag, arriva un nuovo modo per cercare hashtag aggiuntivi da aggiungere ai tuoi post. Una volta che inizi a seguire un hashtag, puoi fare clic sui tuoi seguiti dal tuo profilo e passare dagli utenti che segui agli hashtag che segui.

Da qui, Instagram ti mostra un elenco di tag suggeriti da seguire in base ai tuoi interessi.

Seguendo gli hashtag relativi al tuo settore, inoltre, sarai in grado di raccogliere questi nuovi suggerimenti (ritenuti da Instagram molto pertinenti) e aggiungerli nei tuoi post!

I profili aziendali, infatti, possono tracciare il successo di Instagram Hashtag con Post Insights

Coloro che sono passati a un profilo aziendale non solo hanno la possibilità di verificare come i loro account crescono nel tempo con l’analisi di Instagram, ma possono anche analizzare il rendimento dei singoli post e confrontare i risultati specifici di ciascuno.

Che cosa significa questo per te?

Hashtag per instagram i followers
Hashtag per instagram: i followers come indicatori di crescita del tuo profilo Instagram

Sarai inoltre in grado di vedere esattamente l’efficacia dei tuoi post nell’attrarre un nuovo pubblico, in base alle impressioni di varie fonti, inclusi i tuoi hashtag di Instagram! Avere accesso a queste informazioni può aiutarti a ottimizzare continuamente la tua strategia di hashtag.

Per accedere a queste informazioni, seleziona il post su cui desideri ottenere un’analisi più dettagliata e premi Visualizza approfondimenti in basso a sinistra.

Scorri verso l’alto per visualizzare l’intera pagina di dati relativi a quel post, inclusi elementi come la copertura, le impressioni e, in modo abbastanza interessante, il modo in cui le persone che hanno visualizzato il tuo post ti hanno trovato.

Essendo strategici su quali hashtag utilizzi in un post e controllando le tue opinioni individuali, puoi iniziare a restringere gli hashtag più efficaci per la tua attività.

Gli hashtag adatti per il tuo business. Nel 2018, e Seguendo Instagram Hashtags è successa una cosa

Come accennato in precedenza, poco prima del nuovo anno Instagram ha annunciato una nuova caratteristica: la capacità di seguire gli hashtag. Gli utenti possono ora rimanere aggiornati su vari argomenti scegliendo di seguire gli hashtag relativi ai loro interessi.

Seguendo un hashtag funziona esattamente come seguire il profilo di un utente. Quando trovi un hashtag che vorresti seguire, apri semplicemente la pagina dell’hashtag e tocca il pulsante Segui.

Una volta che hai scelto di seguire un hashtag, inizierai a vedere i post più importanti dell’hashtag nel tuo feed e alcune delle ultime notizie nella barra delle storie.

Puoi incoraggiare il pubblico esistente a seguire gli hashtag con marchio in modo da collegarti più facilmente alla tua comunità.

Puoi anche utilizzare questa nuova funzione per tenere d’occhio i concorrenti e persino scoprire potenziali partner scegliendo di seguire gli hashtag specifici del settore.

Ora puoi aggiungere anche hashtag di Instagram alle tue storie di Instagram

Sapevi che puoi aggiungere hashtag alle storie di Instagram?

Hashtag per Instagram aggiungerli alle storie
Hashtag per Instagram aggiungerli alle storie

Usando gli hashtag di Instagram all’interno delle tue storie di Instagram, un altro modo, quindi, per essere scoperti da un nuovo pubblico.

Se non lo sapevi, la maggior parte delle località geografiche e degli hashtag di Instagram hanno le loro storie personali. Sebbene si tratti di una funzionalità Instagram poco utilizzata, ci aspettiamo che diventi più popolare nel prossimo anno, man mano che gli utenti di Instagram si sentiranno più a proprio agio guardando e creando storie.

Quando la gente cerca l’hashtag su Instagram, se è abbastanza popolare sarà in grado di visualizzare una storia Instagram attiva e in tempo reale sull’hashtag! Le storie di hashtag vengono, quindi, visualizzate nella barra superiore della pagina dell’hashtag insieme al nuovo pulsante di segui.

Puoi aggiungere hashtag alla tua storia in due modi diversi. Uno è usando l’adesivo hashtag, e l’altro, invece, è usando lo strumento testo e semplicemente scrivendo gli hashtag.

Ciò che molte persone non sanno è che puoi aggiungere fino a 10 hashtag in una singola storia! Tuttavia, visivamente questo può diventare davvero complicato, quindi considera di ridurre gli hashtag verso il basso e nascondigli sotto un adesivo o un’emoji.

Qual’è la giusta quantità di hashtag di Instagram?

Ci sono, inoltre, molte informazioni contrastanti là fuori su quanti hashtag di Instagram siano la “giusta” quantità.

Quindi se ti stai chiedendo quanti hashtag dovresti usare su ogni post, la giuria è ancora fuori!

Il consiglio di Alex, quindi, è di usare il numero massimo di hashtag consentiti da Instagram, che è trenta. Anche se trenta tag possono sembrare tanti, lei afferma che l’utilizzo della quantità massima di hashtag di Instagram offre maggiori opportunità di essere scoperti.

Abbiamo visto tutti i tipi di strategie e idee su quanti hashtag fanno la differenza, ma alla fine, dipende solo da te. Se riesci a trovare trenta hashtag super rilevanti da aggiungere ad ogni post, allora dovresti assolutamente provarci.

Gli hashtag adatti per il tuo business: usa il numero consentito

Tuttavia, se non ti senti a tuo agio a utilizzarli, sentiti libero di optare per meno. Va sempre bene sperimentare con la quantità di hashtag che usi su un post nella ricerca per trovare il tuo hashtag sweet spot.

La cosa più importante da tenere a mente è che sei intenzionale con la tua selezione di hashtag e stai utilizzando gli hashtag che il tuo pubblico di destinazione sta cercando e seguendo.

Indipendentemente da ciò che potresti aver sentito, gli hashtag di Instagram continuano a funzionare e a svolgere un ottimo lavoro.

Utilizzare gli hashtag di Instagram in modo strategico è ancora un ottimo modo per entrare in contatto con i clienti, trovare contenuti creati su di te dai tuoi follower e creare relazioni a lungo termine con partner influenti!

Speriamo che queste nuove regole per l’uso degli hashtag di Instagram abbiano suscitato alcune nuove idee che sarà possibile implementare attorno alla propria strategia di hashtag!

Questo ed altro ancora, potrete trovare nel corso di Instantkappa; l’eccezionale sistema di aumento follower, reali e in target; associati, inoltre, allo speciale corso che ti svela tutti i segreti di instagram.

Per accadere SUBITO al corso gratuito di INSTANTKAPPA, prima di tutto clicca qui

Dopodiché, per consulenze gratuite, potete invece seguirmi ai seguenti link:

https://www.facebook.com/lulu.proprietaprivata.morese

https://www.instagram.com/stories/build_your_affiliate/

Oppure seguirmi sul mio canale youtube

https://www.youtube.com/channel/UCZSWV_foMHGM52c2HPq7oMA?view_as=subscriber

Se ti è piaciuto questo articolo, non dimenticare di condividerlo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *